vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
Tu sei qui: Home / Agenda / Caleidoscopio Giappone 2020 - Conferenze

Caleidoscopio Giappone 2020

Dall'8 febbraio
al 15 febbraio 2020

Aggiungi al tuo calendario

Nell’ambito della mostra Kamigata-e. Il coloratissimo mondo delle stampe di Osaka, in corso al Museo di Palazzo Poggi fino all’1 marzo 2020, il Sistema Museale di Ateneo e il Centro Studi d’Arte Estremo-Orientale, in collaborazione con l’Università di Yamagata, presentano un programma di incontri dedicati alla cultura, all’arte e alle tradizioni giapponesi.

 

Xilografia giapponese

 

PROGRAMMA

 

Sabato 8 febbraio 2020, ore 16.00

Sala Magna Charta - Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna

LO SFONDO SOCIALE NELLE STAMPE DI OSAKA

Alessandro Guidi | Centro Studi d’Arte Estremo-Orientale

Un quadro storico del periodo Edo (1603-1868), che vide fiorire la grande arte delle stampe xilografiche ukiyo-e, con particolare attenzione alla città di Osaka. Se Kyoto, allora capitale, era depositaria delle antiche tradizioni e sede della corte imperiale, e Edo (l’attuale Tokyo) era il centro politico e la città più grande e vivace, Osaka era il maggior porto commerciale e il centro di distribuzione delle merci in tutto il Giappone.

 

Lunedì 10 febbraio 2020, ore 17.30

Centro Sudi d’Arte Estremo-Orientale, via Santa Maria Maggiore 1, Bologna

IL CRISTIANESIMO E I GIAPPONESI *

Harufumi Yamamoto - Università di Yamagata

I cristiani in Giappone aumentarono molto nella seconda metà del 16° secolo, ma nel periodo Edo (1603-1868), a causa del divieto ufficiale, furono costretti alla clandestinità. Dopo la Restaurazione Meiji (1868) cadde il divieto del cristianesimo e la cultura occidentale si diffuse rapidamente anche se oggi i cristiani sono solo l’1% della popolazione. Accennando all’Ambasciata Tensho (1582), il cui viaggio in Europa toccò anche Bologna, seguiremo l’evoluzione di questa religione in Giappone.

 

I MANGA E I GIAPPONESI *

Koto Sato - Università di Yamagata

I manga e gli anime, noti in tutto il mondo, hanno un rapporto stretto con le arti tradizionali, come i rotoli illustrati (emakimono) e le stampe xilografiche ukiyo-e. Un viaggio alla scoperta della cultura giapponese, tra il presente e il passato.

 

Martedì 11 febbraio 2020, ore 17.00

Sala Magna Charta - Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna

L'EST E L'OVEST DEL GIAPPONE: SCAMBI E CONTRAPPOSIZIONI CULTURALI *

Harufumi Yamamoto - Università di Yamagata

A partire dal periodo Edo (1603-1868), in Giappone ci sono stati due centri politici, economici e culturali che si contrapponevano e si influenzavano a vicenda: Edo (l’attuale Tokyo) e il Kamigata (la zona di Kyoto e Osaka). Attraverso la pittura, la letteratura e il teatro analizzeremo e illustreremo ciò che accomunava e differenziava i due centri.

 

Giovedì 13 febbraio 2020, ore 17.00

Sala Magna Charta - Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna

LA STORIA DEL COLORE BLU NELL'UKIYO-E *

Koto Sato - Università di Yamagata

Fino al 18° secolo nella xilografia ukiyo-e venivano principalmente usati colori di origine vegetale, che purtroppo si degradavano con il passare del tempo. Nel 19° secolo ci fu un cambiamento decisivo nel mondo espressivo dell’ukiyo-e: anche in Giappone si cominciò a usare il blu di Prussia, importato dall’Europa.

 

Sabato 15 febbraio 2020, ore 16.00

Sala Magna Charta - Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna

IL FASCINO DELLE STAMPE DI OSAKA: UNA GRANDE TRADIZIONE RISCOPERTA

Giovanni Peternolli - Centro Studi d’Arte Estremo-Orientale

Le stampe teatrali di Osaka (dette anche Kamigata-e, cioè “stampe del Kamigata”, la regione di Kyoto e Osaka) formano un capitolo a sé della storia dell’ukiyo-e. A lungo trascurate, negli ultimi decenni del Novecento queste stampe sono diventate oggetto di ricerche approfondite e di mostre importanti, che hanno permesso di far luce su una produzione relativamente poco abbondante, ma di grande originalità e di una straordinaria qualità esecutiva.

 

TUTTE LE CONFERENZE SONO A INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

 

*La conferenza si terrà in lingua giapponese con traduzione consecutiva in italiano.

Contatti

Pubblicato

Museo di Palazzo Poggi

Via Zamboni, 33, Bologna  

sma.museizamboni33@unibo.it

+39 051 2099610