vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
Tu sei qui: Home / Agenda / CALEIDOSCOPIO GIAPPONE 2023

CALEIDOSCOPIO GIAPPONE 2023

Dal 18 febbraio
al 4 marzo 2023

Palazzo Poggi

Aggiungi al tuo calendario

Dal 18 febbraio al 4 marzo 2023, torna l'appuntamento con Caleidoscopio Giappone, la rassegna nata per diffondere la cultura, l’arte e le tradizioni giapponesi e per valorizzare la Collezione di Arte Estremo-Orientale conservata ed esposta presso il Museo di Palazzo Poggi.

Il programma di quest'anno prevede 5 conferenze in presenza e 2 laboratori didattici.

L'iniziativa è organizzata dal Sistema Museale di Ateneo e dal Centro Studi d’Arte Estremo-Orientale, in collaborazione con l’Università di Yamagata. Partner Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

PROGRAMMA

Sabato 18 febbraio 2023, ore 16.00
Sala di Ulisse – Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna
Manekineko: il gatto portafortuna
Koto Satô
Università di Yamagata

In una delle stampe della serie del 1852 di Utagawa Hiroshige "Scene dal prospero quartiere di Jôruri”, si trova la più antica raffigurazione del manekineko, il gatto portafortuna. Proprio in quegli anni il manekineko venne lanciato ad Asakusa, un quartiere di Edo, e divenne molto popolare. Nella conferenza, oltre a spiegare com’è nato il manekineko, si approfondirà la storia delle figurine di animali di terracotta in Giappone.
L’incontro si terrà in lingua giapponese, con traduzione consecutiva.



Mercoledì 22 febbraio 2023, ore 17.30
Sala Magna Charta – Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna
Kawamura Bunpô (1779-1821): poetico ed estroso interprete della vita e dei paesaggi di Kyoto
Giovanni Peternolli

Centro Studi d’Arte Estremo – Orientale

Nei primi decenni del 19° secolo l'atmosfera culturale e artistica di Kyoto è di eccezionale vitalità e Kawamura Bunpô ne è un esempio paradigmatico. Legato agli ambienti letterari, intellettuali e artistici dell'epoca, la sua opera comprende sia soggetti classici di ispirazione cinese, sia raffigurazioni dei paesaggi e della popolazione di Kyoto, resi con empatia e delicato lirismo.

Venerdì 24 febbraio 2023, ore 17.30
Sala Magna Charta – Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna
Il fiume Uji a Kyoto: cultura e storia   
Harufumi Yamamoto
Università di Yamagata

Il fiume Uji e l'omonima città, nei pressi di Kyoto, hanno avuto un'importanza particolare nella storia e nella cultura del Giappone. Nella storia, perché nei pressi del fiume Uji hanno avuto luogo alcune epiche battaglie. Nella cultura, perché la città di Uji, grazie anche alla sua posizione tra le antiche capitali di Kyoto e Nara e alle bellezze naturali, era uno dei luoghi preferiti dall'antica nobiltà, frequentemente evocati nella letteratura classica. Non ultimo, Uji è una delle "capitali" giapponesi del tè.
L’incontro si terrà in lingua giapponese, con traduzione consecutiva.


Sabato 25 febbraio 2023
Laboratori didattici
Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna

Dai 9 agli 11 anni.

Conosciamo insieme alcune celebri poesie haiku di animali, spiegando le regole per comporle. I partecipanti porteranno a casa le proprie poesie, che verranno tradotte in giapponese e calligrafate su carta.

  • Ore 15.30, Facciamo gli animali con la carta: origami con cui giocare! - PRENOTA QUI

Dai 6 agli 8 anni.

Creiamo insieme animali di carta con le tecniche dell'origami. Seguirà il “Torneo delle rane saltellanti”, con piccoli premi.
 

Giovedì 2 marzo 2023, ore 17.30
Sala Magna Charta – Museo di Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna
Dômoto Inshô (1891-1975): un geniale sperimentatore nella Kyoto del 20° secolo
Giovanni Gamberi  

Centro Studi d’Arte Estremo – Orientale

Le opere di Dômoto Inshô decorano molti dei maggiori templi buddhisti della città di Kyoto. Il suo atteggiamento sperimentale lo ha portato ad inserire nella tradizione nihonga elementi desunti da quella occidentale, compreso l'Astrattismo. Altamente stimato dal pittore informale Michel Tapié, ha acquistato fama internazionale esponendo a Torino, Parigi e New York.

 

Sabato 4 marzo 2023, ore 16.00
Sala di Ulisse – Palazzo Poggi, via Zamboni 33, Bologna
Dal rumore al canto: la musica nel teatro kabuki
Alessandro Guidi

Centro Studi d’Arte Estremo – Orientale

Lo spettatore di un dramma del teatro kabuki è colpito da una miriade di suoni: "effetti speciali" realizzati con percussioni di vario genere, melodie di sottofondo ai dialoghi degli attori eseguite fuori scena, brani cantati che commentano quanto succede nel dramma, musiche (eseguite da piccole orchestre sulla scena) che accompagnano le danze. Nella conferenza si entrerà in questo mondo sonoro affascinante, così diverso dal nostro, ma così ricco di attrattiva.

L'ingresso alle conferenze è libero, sino ad esaurimento posti.
Per partecipare ai laboratori didattici, invece, è necessaria la prenotazione.

 

 

 

Contatti

Pubblicato

Museo di Palazzo Poggi

Via Zamboni, 33, Bologna  

+39 051 2099610

Download